Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti.
L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

  • legionario.jpg
  • motaemarin.JPG
  • balder.jpg
  • alpini.jpg
  • alba.jpg
  • aquila_home.jpg
  • tempesta.jpg
  • fenice003.jpg
  • leone_home.jpg
  • croazia_home.jpg
  • templare01.JPG
  • vallie.JPG
  • leone.jpg
  • carpe_diem_home.jpg
  • calatrava.jpg

L’Asino aveva un vivaresco1 nella schiena, e pascendo in un prato, un Corvo gli salì di sopra, e glielo beccava: l’Asino ragghiava e saltava. Il Lupo vedendo, che il Padrone se ne rideva, disse: Ah noi altri sfortunati, come siamo solamente veduti, ci è gridato, e siamo perseguitati, e di questo il Padrone se ne ride.
Morale della favola: i malfattori si riconoscono solo alla vista, altri forse più malvagi non si riconoscono perchè non sembrano malvagi

1) Piaga sul dorso di una animale, forma arcaica latino-provenzale

Contatti:     Redazione     Web Admin     |     Privacy Policy     |     Cookie Policy     |    Disclaimer     |     Creative Common license

X

Right Click

No right click