Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti.
L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

  • leone.jpg
  • redi05.jpg
  • calatrava.jpg
  • alba.jpg
  • carcasson.jpg
  • carpe_diem_home.jpg
  • aquila_home.jpg
  • balder.jpg
  • sangiorgio.jpg
  • tricolore.jpg
  • legionario01.jpg
  • ragazzi99.jpg
  • templare01.JPG
  • legionario.jpg
  • tempesta.jpg

Erika Kornélia SzelesIn una canzone un eplosione di emozioni, un esplosione di sentimenti. Pensavano Pingitore, l'autore, e Pino Caruso il cantante che questa canzone nata nel Bagalino, potesse avere un così enorme successo ? Probabilmente no. Ma alcune canzoni vivono di vita propia e dal 1966, data in cui fu cantata per la prima volta, questo inno di libertà s'è diffuso in tutto il mondo.

Ne esistono centinaia di versioni, acune rivisitate in chiave rock, altre in chiave BLM, altre melodiche, come la slendida cover realizzata da Dian. Ma quella che presentiamo qui, a nostro parere, è la più impattante, un tributo di libertà, coraggio ed onore ragalatoci nel 2016 da un liceo ungherese.

 

Contatti:     Redazione     Web Admin     |     Privacy Policy     |     Cookie Policy     |    Disclaimer     |     Creative Common license

X

Right Click

No right click