Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici anche di terze parti.
L'uso del sito costituisce accettazione implicità dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.

  • tempesta.jpg
  • motaemarin.JPG
  • voce.jpg
  • leone.jpg
  • tramonto.jpg
  • balder.jpg
  • redi05.jpg
  • aquedotto.JPG
  • croce1.jpg
  • tricolore.jpg
  • angelo_vallie_home.jpg
  • iterun_rudit_home.jpg
  • montsegur.jpg
  • monumento_carso_home.jpg
  • fenice003.jpg

Ligue du Midì (Clik immagine)Après les Talibans et la destruction des bouddhas de Bâmiyan, après Al Qaida et la destruction des mausolées de Tombouctou, après Daesh et la destruction de la cité antique de Palmyre... nos petits laïcards locaux veulent, eux aussi, leur trophée..

 

 

 

 

Posizionamento della Croce temporanea (Clik immagine)Ma il semplice denunciare non è sufficiente, è necessario reagire nel concreto per riaffermare la civiltà Europea, con fermezza difendendo i simboli Millenari. Un plauso ai militanti Europei che con tempestività e sacrificio personale hanno provveduto a ricollocare immediatamente una Croce, in attesa di una completa ricostruzione della Croce distrutta dalla furia giacobina

Il filmato sulla bravata di un gruppo di teppisti  ai danni di una croce posta sulla vetta  del picco Saint Loup, nei pressi di Montpellier , ci permette una piccola digressione. Ci era venuto il sospetto che il picco Saint Loup potesse avere qualche attinenza con uno scrittore francese (Marc  Augier) autore di appassionati testi sui combattenti europei nell’ultimo conflitto mondiale (notissima la sua trilogia: I Volontari, I Nostalgici, Gli Eretici). Questo in quanto Augier  aveva utilizzato nel dopoguerra lo pseudonimo di Saint Loup ed era un appassionato di alpinismo ed altre attività sportive. Abbiamo chiesto lumi agli ragazzi francesi e immediatamente Anne, conosciuta in un lontanissimo solstizio a Montségur, ci risponde:

"Non non, Pas du tout le même St Loup. Il s'agit du nom d'un des 3 fils (Guiral, Loup, Clair) d'une châtelaine. Chacun est allé vivre tout en haut d'une montagne à la mort de leur bien-aimée commune (Irène) et chaque montagne a pris le nom des fils: St Guiral, St Loup et St Guiral."

Apprendere questa delicata leggenda, unitamente all’apprendere che l’oltraggio era stato per il momento parzialmente rimediato, ci ha ridato il buon umore.

Contatti:     Redazione     Web Admin     |     Privacy Policy     |     Cookie Policy     |    Disclaimer     |     Creative Common license

X

Right Click

No right click